Difensori della libertà

Yulia ha attraversato a piedi il confine con la Polonia e poi ha percorso la strada da Kyiv a Irpin’ per andare a prendere suo figlio

Il primo giorno di guerra, Yulia stava tornando dal Messico. Poiché il suo volo per Zhulyany era stato cancellato, è atterrata a Varsavia e ha deciso con ogni mezzo di andare a prendere suo figlio Misha, di 12 anni, in una scuola di Irpin’, vicino a Kyiv.

Dopo aver attraversato il confine polacco con solo una giacca leggera, Yulia ha trovato a malapena un autista, poiché tutti si rifiutavano di entrare in Ucraina. Ha raggiunto Kyiv in 7 ore. Dalla capitale, ha camminato a piedi fino ad Irpin’, che era bombardata dagli occupanti. Dopo aver attraversato un ponte saltato in aria, Yulia si è finalmente riunita al figlio.

Speriamo che ora la famiglia sia al sicuro.

Esplora di più