Difensori della libertà

L’attore ucraino Pasha Li è morto a Irpin’, vicino a Kyiv. Si è tolto il giubbotto antiproiettile per proteggere i bambini e ha riportato ferite mortali.

Pasha, 33 anni, si era arruolato il 1° marzo. Purtroppo, cinque giorni dopo, è stato ucciso durante il bombardamento di Irpi’n, una città a 10 km da Kyiv, attualmente occupata dalle truppe russe. Testimoni oculari raccontano che Pasha si è eroicamente tolto il giubbotto antiproiettile per proteggere i bambini mentre era sotto il fuoco nemico. Li ha aiutati ad evacuare. Pasha è stato gravemente ferito ed è morto.

Gloria eterna all’eroe!

Esplora di più