vai alla pagina principale

QualèilbilanciodellevittimerusseedellealtreperditeinUcraina?

Nell’aprile del 2021, in preparazione all’invasione su vasta scala, la Russia iniziò a radunare truppe al confine ucraino. Il loro numero era il più alto mai registrato dal 2014, quando aveva avuto inizio l’aggressione militare russa contro l’Ucraina. A metà febbraio 2022, i soldati russi in attesa presso il confine ucraino erano quasi 190.000 e, il 24 febbraio, questi avanzarono nel territorio del paese, portandosi dietro soltanto morte e distruzione.

Fin dai primi giorni della guerra su vasta scala, lo Stato Maggiore delle Forze Armate ucraine ha pubblicato dei rapporti giorno per giorno sulla situazione in prima linea e sulle perdite totali del nemico nei combattimenti. Queste aumentano ogni giorno.

Secondo lo Stato Maggiore delle Forze Armate dell’Ucraina, al 1 maggio 2024, le perdite russe in combattimento ammontano a 469.840 soldati.

Durante la conferenza stampa del 25 febbraio 2024, il presidente Volodymyr Zelenskyy ha inoltre precisato che, nella guerra su vasta scala della Russia contro l’Ucraina, i russi rimasti uccisi sono complessivamente 180.000. Se si tiene anche conto di feriti e dispersi si ottiene un totale di 500.000 circa.

Quanti sono i carri armati russi distrutti in Ucraina?

Al 1 maggio 2024, le perdite russe di carri armati in Ucraina hanno raggiunto le 7.312 unità; queste vanno ad aggiungersi ai 14.067 veicoli corazzati perduti. Molti di questi sono stati distrutti dai difensori ucraini (alcuni sono stati addirittura rubati dai contadini ucraini) e abbandonati sul territorio del paese mentre le truppe russe si ritiravano dalle regioni di Kiev, Kharkiv o Kherson. Il loro destino è stato quello di trasformarsi in rottami metallici.

In più di 26 mesi di guerra su vasta scala, le forze ucraine sono inoltre riuscite a distruggere 26 navi da guerra e imbarcazioni russe, tra cui la famigerata “Moskva”, l’ammiraglia della flotta russa del Mar Nero, nonché un sottomarino.

A quanto ammontano le perdite aeree russe in Ucraina?

A maggio 2024, gli aerei russi abbattuti ammontano a 348 mentre gli elicotteri distrutti sono stati 325. Inoltre, le perdite russe in combattimento includono più di duemila missili da crociera e più di novemilacinquecento UAV (aeromobili a pilotaggio remoto).